PSICOLOGIA OLISTICA

Per Psicologia Olistica s’intende generalmente il nuovo approccio della psicologia che si occupa d’intervenire sulle strutture psichiche dell’uomo utilizzando un approccio “globale”.

Olistico deriva dal greco hòlos che significa “tutto, intero”. Il pensiero olistico ha la caratteristica di prendere in considerazione la totalità organizzata e non la somma delle parti. Le parti non sono viste a se stanti, ma osservate nelle loro relazioni.

Il pensiero olistico quindi si collega alla teoria dei sistemi il cui assunto fondamentale è che l’insieme è più della somma delle parti.

La psicologia olistica considera l’individuo nella sua interezza ed unità, un sistema integrato in cui le varie funzioni concorrono a questa unità e fanno riferimento ad un centro, chiamato “Sé”.

Il Sé è un nucleo di coscienza che ha carattere permanente e continuativo nel corso dei cambiamenti somatici e psichici dell’esistenza individuale. Altro aspetto fondamentale è che l’individuo è visto nel suo rapporto con l’ecosistema della terra, perchè la terra stessa è concepita come un sistema unitario che comprende la società umana, insieme alla fauna e alla flora.